domenica 22 gennaio | 20:16
pubblicato il 28/ago/2011 15:23

Libia, trovate decine di corpi carbonizzati in base militare

Erano prigionieri della 32esima brigata di Khamis Gheddafi

Libia, trovate decine di corpi carbonizzati in base militare

Decine di corpi carbonizzati sono stati trovati dai ribelli libici in un edificio nei pressi della base militare in cui aveva sede la 32esima brigata di Khamis Gheddafi. Khaled Ali, uno degli insorti che ha fatto la macabra scoperta racconta come è andata."Siamo arrivati qui il 23 agosto intorno alle 19.30 - ricorda - Abbiamo sentito persone urlare e chiedere aiuto, poi ci sono stati degli spari. Ci siamo avvicinati per capire cosa stava succedendo e abbiamo visto dei cecchini appostati e tre persone che scappavano. Una volta portati all'ospedale e curati ci hanno raccontato che lì dentro c'erano 155 persone, tutte giustiziate".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4