lunedì 05 dicembre | 15:28
pubblicato il 24/mar/2014 10:21

Libia: Regione Fvg, siamo vicini alla famiglia Salviato

(ASCA)- Trieste, 24 mar 2014 - La solidarieta' di tutto il Friuli Venezia Giulia per Gianluca Salviato, il tecnico dell'impresa friulana Enrico Ravanelli rapito in Libia dove si trovava per lavoro, e' stata espressa dalla presidente della Regione, Debora Serracchiani, che ha condiviso l'ansia della famiglia e dell'azienda.

Serracchiani ha pure lanciato un forte auspicio affinche' la situazione possa risolversi rapidamente e senza conseguenze, ricordando che le aziende regionali che operano all'estero e le persone che vi lavorano sono un elemento importante del Sistema Friuli Venezia Giulia.

La presidente ha fatto inoltre notare con rammarico come vi siano Paesi quali la Libia in cui fare impresa comporta un alto rischio dal profilo economico ma soprattutto da quello umano.

Confidando totalmente nell'azione della Farnesina, da parte di Serracchiani e' stata ribadita la speranza che le prossime ore portino qualche segnale positivo.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari