sabato 10 dicembre | 12:47
pubblicato il 25/ago/2011 12:47

Libia, la Caritas salernitana che accoglie gli africani fuggiti

La struttura di Sicignano ospita più di 100 persone

Libia, la Caritas salernitana che accoglie gli africani fuggiti

Arrivano dalla Siria, dalla Turchia, ma soprattutto dall'Africa subsahariana e vengono ospitati qui, nel centro della Caritas di Teggiano-Policastro a Sicignano degli Alburni, in provincia di Salerno. Sono soprattutto giovani che lavoravano in Libia e quando con la guerra hanno perso il lavoro sono fuggiti in Italia. Ad accoglierli, Don Vincenzo.Gli ultimi arrivati hanno raccontato il dramma della guerra e del regime.Fra loro Ali ibrahim, in Italia da qualche mese. Ora lavora alla Caritas come mediatore culturale.All'interno del Centro caritas aperto il sei maggio scorso, ad oggi sono ospitati più di 100 immigrati.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina