sabato 21 gennaio | 07:13
pubblicato il 21/mar/2011 10:04

Libia, ecco come si lavora nella base di Trapani Birgi

Aeroporto chiuso al traffico civile, voli dirottati

Libia, ecco come si lavora nella base di Trapani Birgi

L'aeroporto di Trapani è al centro dell'operazione internazionale "Odissey Dawn" contro la Libia: da qui sono decollati i primi sei Tornado italiani impegnati a colpire le difese aeree sul territorio libico, nel rispetto delle risoluzioni dell'Onu. Di solito aperto per i voli civili, dato che alcune piste sono in comune con la base, ora lo scalo "Vincenzo Florio" è utilizzato solo per scopi militari: i voli programmati in partenza o in arrivo vengono dirottati su altri aeroporti siciliani. Il capitano Angelo Mosca, portavoce della base, ne spiega l'importanza strategica.Nella base siciliana sono schierati gli aerei italiani, come i Tornado, gli F16, ma anche gli Eurofighter, gli F18 canadesi, gli aerei radar Awacs della Nato e gli HH3F usati anche per il soccorso aereo.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4