lunedì 20 febbraio | 00:58
pubblicato il 21/gen/2012 14:49

Liberalizzazioni/ Sciopero delle farmacie il 1 febbraio

Decisione presa dopo una due giorni di assemblea

Liberalizzazioni/ Sciopero delle farmacie il 1 febbraio

Roma, 21 gen. (askanews) - L'assemblea nazionale straordinaria di Federfarma ha proclamato la serrata delle farmacie per il 1 febbraio e "altre giornate in data da definirsi, in assenza di esiti positivi del confronto". Lo riferisce in una nota l'associazione che rappresenta 18mila farmacie private italiane spiegando che "preso atto che le misure concernenti il servizio farmaceutico inserite nel provvedimento del Governo in materia di liberalizzazioni provocheranno il deterioramento della qualità del servizio offerto, fino al collasso del sistema, si proclama lo stato di agitazione sindacale della categoria". L'altro giorno si spiegava che "il Governo non ha voluto confrontarsi con Federfarma e, qualora gli interventi si rivelassero insostenibili", l'assemblea avrebbe valutato le iniziative da porre in atto a difesa dell'efficienza e della capillarità del servizio farmaceutico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia