sabato 10 dicembre | 04:24
pubblicato il 17/gen/2012 11:11

Liberalizzazioni/ Napoli, taxi lasciano piazza diretti a Roma

Dopo cinque giorni e cinque notti di protesta

Liberalizzazioni/ Napoli, taxi lasciano piazza diretti a Roma

Napoli, 17 gen. (askanews) - Dopo cinque giorni e cinque notti di protesta contro le liberalizzazioni delle licenze, i tassisti napoletani hanno lasciato piazza del Plebiscito. Le auto bianche, parcheggiate sotto la sede della Prefettura dallo scorso mercoledì, hanno abbandonato l'agorà più nota della città nella tarda serata di ieri, ma centinaia di taxi sono attesi in giornata al Circo Massimo a Roma dove è prevista nazionale. Intanto, in città, continuano i disagi per gli utenti dal momento che il servizio è praticamente paralizzato. Impossibile prenotare una corsa telefonicamente e i posteggi dedicati sono sempre deserti. Nonostante sia garantito il servizio nella fascia notturna e per anziani, donne incinte, disabili e ammalati, la situazione resta molto difficile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina