martedì 28 febbraio | 18:49
pubblicato il 17/gen/2012 11:11

Liberalizzazioni/ Napoli, taxi lasciano piazza diretti a Roma

Dopo cinque giorni e cinque notti di protesta

Liberalizzazioni/ Napoli, taxi lasciano piazza diretti a Roma

Napoli, 17 gen. (askanews) - Dopo cinque giorni e cinque notti di protesta contro le liberalizzazioni delle licenze, i tassisti napoletani hanno lasciato piazza del Plebiscito. Le auto bianche, parcheggiate sotto la sede della Prefettura dallo scorso mercoledì, hanno abbandonato l'agorà più nota della città nella tarda serata di ieri, ma centinaia di taxi sono attesi in giornata al Circo Massimo a Roma dove è prevista nazionale. Intanto, in città, continuano i disagi per gli utenti dal momento che il servizio è praticamente paralizzato. Impossibile prenotare una corsa telefonicamente e i posteggi dedicati sono sempre deserti. Nonostante sia garantito il servizio nella fascia notturna e per anziani, donne incinte, disabili e ammalati, la situazione resta molto difficile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Gay
Riconosciuta a coppia gay paternità 2 nati con maternità surrogata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech