domenica 22 gennaio | 11:46
pubblicato il 12/gen/2012 11:59

Liberalizzazioni/ Napoli, piazza Plebiscito 'invasa' da taxi

Posteggi vuoti e servizio sospeso da ieri sera

Liberalizzazioni/ Napoli, piazza Plebiscito 'invasa' da taxi

Napoli, 12 gen. (askanews) - La storico piazza Plebiscito, nel cuore di Napoli,è da ieri sera 'invasa' da taxi. Una protesta spontanea inscenata dai tassisti partenopei per dire no alle liberalizzazioni delle licenze. La manifestazione, che è partita con un tam tam e con il passaparola via radio, ha avuto inizio nella serata di ieri quando, poco dopo le 21, centinaia di auto bianche si sono radunate nella piazza simbolo della città, un tempo parcheggio per vetture e ciclomotori, ma da decenni trasformata in isola pedonale. I taxi hanno stanziato per l'intera notte tra la basilica di San Francesco di Paola, la sede della Prefettura e Palazzo Reale. Il presidio continua anche questa mattina rendendo difficoltoso il servizio. Sono, infatti, quasi totalmente vuoti i posteggi dei taxi in vari punti della città ed è quasi impossibile prenotare una corsa al telefono. I centri servizi delle varie cooperative, infatti, avvisano con un messaggio pre-registrato lo stato di fermo della categoria. Piazza del Plebiscito è diventata, dunque, il centro della protesta contro le liberalizzazioni volute dal governo Monti anche se nella serata di ieri si sono registrate defezioni dal servizio anche in piazza Garibaldi, sulla quale si affaccia la stazione Centrale e presso l'aeroporto di Capodichino, unico scalo partenopeo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Maltempo
Hotel Rigopiano, ospedale Pescara: 9 soccorsi in buone condizioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4