domenica 11 dicembre | 13:04
pubblicato il 02/feb/2012 16:11

Liberalizzazioni/ Farmacisti:Decreto cambi,sciopero solo sospeso

Previste aperture eccessive, così muore la rete

Liberalizzazioni/ Farmacisti:Decreto cambi,sciopero solo sospeso

Roma, 2 feb. (askanews) - Lo sciopero dei farmacisti per ora è "solo sospeso: rimaniamo in stato di agitazione e aspettiamo che il governo prenda posizione su quanto abbiamo detto ieri al ministro della Salute Balduzzi e oggi in commissione al Senato. "Il decreto così com'è non va bene". E' quanto ha spiegato la presidente di Federfarma, Annarosa Racca, oggi a Roma in una conferenza stampa subito dopo l'audizione a Palazzo Madama. Racca ha spiegato che "bisogna cambiare questo articolato perché prevede norme non sostenibili per la nostra rete. Non si tratta di fare i capricci, ma così si arriva a un numero assurdo e eccessivo di aperture di nuove farmacie e la rete viene fatta fuori".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina