venerdì 24 febbraio | 00:46
pubblicato il 25/nov/2011 19:06

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Ancora sotto sequestro la "Savina Caylyn"

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Milano, (askanews) - Dopo 7 mesi di paura, sono stati rilasciati i 21 membri dell'equipaggio e il capitano della Rosalia D'Amato, la nave mercantile italiana della società armatrice napoletana "Perseveranza Navigazione" di Carlo Miccio, sequestrata dai pirati nel Mare Arabico il 21 aprile scorso. La nave è stata liberata dalla Marina militare italiana. Tutti gli uomini dell'equipaggio, fra cui 15 filippini e sei italiani, stanno bene, secondo quanto riferito dal comandante Orazio Lanza all'armatore Carlo Miccio. Resta ancora nelle mani dei pirati somali, invece, un'altra nave italiana, la "Savina Caylyn", sequestrata l'8 febbraio scorso con a bordo 43 persone fra cui 11 italiani.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech