lunedì 23 gennaio | 22:31
pubblicato il 25/nov/2011 19:06

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Ancora sotto sequestro la "Savina Caylyn"

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Milano, (askanews) - Dopo 7 mesi di paura, sono stati rilasciati i 21 membri dell'equipaggio e il capitano della Rosalia D'Amato, la nave mercantile italiana della società armatrice napoletana "Perseveranza Navigazione" di Carlo Miccio, sequestrata dai pirati nel Mare Arabico il 21 aprile scorso. La nave è stata liberata dalla Marina militare italiana. Tutti gli uomini dell'equipaggio, fra cui 15 filippini e sei italiani, stanno bene, secondo quanto riferito dal comandante Orazio Lanza all'armatore Carlo Miccio. Resta ancora nelle mani dei pirati somali, invece, un'altra nave italiana, la "Savina Caylyn", sequestrata l'8 febbraio scorso con a bordo 43 persone fra cui 11 italiani.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4