sabato 03 dicembre | 06:01
pubblicato il 25/nov/2011 19:06

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Ancora sotto sequestro la "Savina Caylyn"

Libera la nave Rosalia D'Amato dopo 7 mesi nelle mani dei pirati

Milano, (askanews) - Dopo 7 mesi di paura, sono stati rilasciati i 21 membri dell'equipaggio e il capitano della Rosalia D'Amato, la nave mercantile italiana della società armatrice napoletana "Perseveranza Navigazione" di Carlo Miccio, sequestrata dai pirati nel Mare Arabico il 21 aprile scorso. La nave è stata liberata dalla Marina militare italiana. Tutti gli uomini dell'equipaggio, fra cui 15 filippini e sei italiani, stanno bene, secondo quanto riferito dal comandante Orazio Lanza all'armatore Carlo Miccio. Resta ancora nelle mani dei pirati somali, invece, un'altra nave italiana, la "Savina Caylyn", sequestrata l'8 febbraio scorso con a bordo 43 persone fra cui 11 italiani.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari