giovedì 23 febbraio | 15:14
pubblicato il 04/dic/2014 13:39

Legge Stabilità, Vendola: cancella ciò che resta del welfare

"Gli effetti per i cittadini saranno pesantissimi"

Legge Stabilità, Vendola: cancella ciò che resta del welfare

Roma, (askanews) - "Nel corso del 2015 gli effetti dei

tagli saranno pesantissimi e produrranno anche la reazione

rabbiosa dei cittadini". Lo ha spiegato il presidente della

Regione Puglia, Nichi Vendola, che in un'intervista ad askanews

ha parlato delle ripercussioni della legge di stabilità. "Tra ciò

che verrà tolto alle Regioni e ai Comuni - ha spiegato -

pioveranno tagli per 10 miliardi di euro che significheranno

interventi drammatici sull'organizzazione sanitaria, il

dimagrimento delle reti dei servizi di protezione sociale, il

taglio del trasporto pubblico locale che garantisce il diritto

alla mobilità a milioni di pendolari, lavoratori e studenti.

Salteranno - ha aggiunto Vendola - le borse di studio e il

contributo agli affitti per le famiglie indigenti. Il rischio è

che venga colpito al cuore ciò che resta del welfare". Vendola ha

poi concluso sottolineando che "le Regioni non possono pensare

che si trasformi in sostenibilità un taglio che non è

sostenibile".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Grana Padano, nuovo marchio indica provenienza latte su confezioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech