venerdì 09 dicembre | 13:19
pubblicato il 15/ott/2013 16:43

Legge stabilita': Marino (Pd), per comuni intollerabili altri tagli

(ASCA) - Roma, 15 ott - ''Concordo pienamente con la lettera inviata dal presidente dell'Anci, Piero Fassino, al presidente del Consiglio. Fassino ha indicato come negli ultimi anni i comuni italiani abbiano pagato, in termini di diminuzioni del denaro trasferito, piu' di qualunque altra istituzione del nostro paese. Abbiamo avuto 8 miliardi di euro in meno per i trasferimenti e 8 miliardi in meno per il patto di stabilita'''.

Parole del sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel rispondere ai cronisti in merito ai possibili contenuti della Legge di Stabilita', ricordando che i comuni utilizzano questi soldi per i servizi essenziali da erogare ai cittadini e ''in questo momento siamo in una situazione di disagio estremo e non e' piu' possibile tollerare altre riduzioni e per la service tax auspichiamo che sia modulata in modo tale da essere inferiore alle tasse che esistevano precedentemente perche' davvero bisogna mettersi nei panni dei cittadini e in quelli di chi li amministra''. bet/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina