venerdì 09 dicembre | 04:55
pubblicato il 20/dic/2013 14:49

Legge stabilita': Alfano, governo conferma che sicurezza e' centrale

(ASCA) - Roma, 20 dic - Anche la legge di stabilita' ha confermato che per il governo ''la sicurezza resta un elemento centrale ed una priorita' nel suo programma''. Lo ha detto stamane il ministro dell'Interno, Angelino Alfano nel corso della sua conferenza stampa di fine anno al Viminale.

In particolare, Alfano ha ricordato lo sblocco del tourn-over protato fino al 55% e derogato per il settore della sicurezza. Lo stesso, verra' applicato al Corpo dei Vigili del Fuoco.

Il governo, ha poi aggiunto il responsabile del Viminale, ha investito 150 milioni di euro per la realizzazione di un fondo per le indennita' per quanti, tra le forze dell'ordine, ''stanno in trincea ed operano sul campo'', mentre 100 milioni provengono dal Fondo unico giustizia, ''cioe' - ha fatto notare Alfano - si tratta di soldi sottratti alla mafia e alla criminalita' organizzata ed usati proprio per la polizia e per contrastare il crimine''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni