domenica 22 gennaio | 21:49
pubblicato il 12/apr/2012 19:03

Lega, pochi militanti in via Bellerio: "Gli altri lavorano"

Al Consiglio Federale i leghisti chiedono rinnovamento

Lega, pochi militanti in via Bellerio: "Gli altri lavorano"

Milano, 12 apr. (askanews) - Sono pochissimi, ma concordi, i militanti della Lega che si trovano in via Bellerio mentre è in corso la riunione del consiglio Federale che deve discutere l'espulsione della vicepresidente del Senato, Rosy Mauro, e formalizzare quella del tesoriere Francesco Belsito. I sostenitori del partito si contano sulle dita di una mano e chiedono un rinnovamento, a partire dai volti giovani del partito come Roberto Maroni, che si candida a guidare la nuova fase.In via Bellerio più che i militanti si contano a decine i giornalisti: davanti alla sede del partito tante le troupe in attesa. Il consiglio federale è chiamato a discutere anche eventuali provvedimenti nei confronti di Renzo Bossi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4