domenica 04 dicembre | 03:24
pubblicato il 17/ott/2013 12:00

Lefebvriani annunciano: i funerali di Priebke ci sono stati

Don Petrucci: "non ho potuto rifiutare le esequie"

Lefebvriani annunciano: i funerali di Priebke ci sono stati

Roma, 17 ott. (askanews) - "Le esequie di Erich Priebke sono state celebrate". Lo ha reso noto, in una conversazione con "La Stampa", don Pierpaolo Petrucci, il superiore dei lefebvriani in Italia, che ha celebrato la funzione. "Dopo la decisione del Vicariato di Roma, che ha negato il funerale in una chiesa ma aveva dato la disponibilità per una celebrazione privata in casa, siamo stati contattati dall'avvocato di Priebke a nome dei suoi familiari", racconta Petrucci al quotidiano torinese. "Mi sono informato, e ho saputo che c'erano dei sacerdoti che seguivano spiritualmente Priebke. In coscienza non ho potuto rifiutare i funerali". Le esequie sono state celebrate verso le 22.30, con la benedizione della salma al termine dalla messa funebre. Alla funzione erano presenti Paolo Giacchini, l'avvocato dell'ex ufficiale nazista, e poche altre persone.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari