venerdì 09 dicembre | 06:56
pubblicato il 19/feb/2014 09:07

Lecce: sequestrato patrimonio da 600mila euro a boss Sacra corona unita

Lecce: sequestrato patrimonio da 600mila euro a boss Sacra corona unita

(ASCA) - Lecce, 19 feb 2014 - Ammonta a 600mila euro il patrimonio - societa', beni mobili, immobili, rapporti di conto corrente e polizze di pegno - sequestrato dalla Direzione investigativa antimafia di Lecce a Centonze Antonio, 46enne di Brindisi, gia' condannato con sentenza irrevocabile per appartenenza all'associazione di tipo mafioso e, attualmente, elemento di spicco nella citta' di Brindisi della frangia mesagnese della Sacra corona unita.

Il provvedimento di sequestro eseguito da questa Sezione Operativa e' stato emesso - riferisce una nota - dal tribunale di Brindisi accogiendo la proposta del direttore della Dia. Accurate indagini hanno infatti accertato una manifesta sproporzione tra gli esigui redditi dichiarati da Centonze e dal suo nucleo familiare ed il patrimonio a lui riconducibile, risultato intestato a familiari e soggetti compiacenti.

In particolare, i beni sequestrati sono: un appartamento con annesso box, cantina e posto auto, ubicato in Brindisi; quattro autovetture; tre societa' e relativi compendi aziendali; un rapporto di conto corrente e sedici polizze di pegno.

com-stt/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni