sabato 25 febbraio | 06:08
pubblicato il 30/lug/2011 12:28

Lecce, Gdf scopre finto cieco: in 13 anni incassa 112mila euro

I filmati delle Fiamme Gialle incastrano il truffatore

Lecce, Gdf scopre finto cieco: in 13 anni incassa 112mila euro

Si dichiarava cieco, tanto da ricevere l'indennità di accompagnamento per cecità assoluta dal 2004 e quella di cieco parziale dal 1992, ma ci vedeva benissimo. Una truffa che gli ha permesso di incassare, stando ai dati dell'Inps, oltre 112mila euro dal 1998 al 2011. A scoprirlo la Guardia di finanza di Lecce che ha denunciato il falso invalido per truffa ai danni di ente pubblico. I filmati documentano le attività dell'uomo, che svolgeva una vita normalissima a dispetto dell'invalidità dichiarata: andava al supermercato a fare la spesa, attraversava la strada in mezzo al traffico senza l'aiuto di nessuno, riparava addirittura la bicicletta. L'invalidità civile come "cieco assoluto" era stata confermata nel gennaio 2009, dopo una visita di controllo, anche sulla base di certificati emessi da un medico privato.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech