lunedì 20 febbraio | 16:56
pubblicato il 21/mar/2014 09:30

Le minacce di Erdogan diventano realtà: la Turchia blocca Twitter

Social network inaccessibile per gli utenti turchi

Le minacce di Erdogan diventano realtà: la Turchia blocca Twitter

Ankara (askanews) - La Turchia ha bloccato l'accesso a Twitter passando dalle minacce ai fatti dopo gli avvertimenti del premier islamico conservatore Erdogan, furioso per la diffusione sul social network di alcune intercettazioni che lo chiamano direttamente in causa per un presunto caso di corruzione. "Aboliremo Twitter. Me ne infischio di ciò che potrà dire la comunità internazionale" aveva affermato davanti a migliaia di sostenitori. Poche ore dopo è scattato il blocco, ad opera dell'ente per le telecomunicazioni turco che renderà di nuovo libero l'accesso solo se Twitter rimuoverà i link definitiillegali. Ma il social network non è stato a guardare e ha messo in campo un sistema tramite sms per permettere agli utenti turchi di aggirare il blocco e usare inviare tweet.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia