lunedì 16 gennaio | 19:05
pubblicato il 23/gen/2013 16:04

Le mani della 'ndrangheta sul gioco on line a Ravenna

Operazione della Gdf con 29 arresti e sequestro 90 mln

Le mani della 'ndrangheta sul gioco on line a Ravenna

Bologna, (askanews) - I tentacoli della 'ndrangheta erano arrivati a controllare il settore del gioco on line e delle Video Slot in Emilia Romagna. I Finanzieri del Comando Provinciale di Bologna hanno eseguito 29 ordinanze di custodia cautelare, di cui 18 in carcere nei confronti di un'associazione a delinquere capeggiata dal boss 'ndranghetista Nicola Femia (meglio noto come "Rocco") che dalla provincia di Ravenna dirigeva l'organizzazione sul territorio nazionale ed estero, anche attraverso modalità tipicamente mafiose.Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati beni per circa 90 milioni di euro che comprendono oltre 170 unità immobiliari, numerosi autoveicoli, rapporti bancari e quote societarie. Inoltre nel corso delle 150 perquisizioni eseguite presso i domicili degli indagati e le numerose sale da gioco utilizzate, sono state trovate e sequestrate oltre 1.500 schede per Video Slot illegalmente prodotte o modificate.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello