giovedì 23 febbraio | 22:38
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Le feste di fine Dicembre sono un nemico del sonno

Gli studi e le analisi del professor Francesco Peverini

Roma, 23 dic. (askanews) - Le feste di fine anno sono nemiche del sonno e, quindi, della salute. A lanciare un monito per gli "attacchi" al sonno ristoratore che si realizzano tra gli eccessi del cenone, del pranzo e del veglione è il professor Francesco Peverini, direttore scientifico della Fondazione per la Ricerca e la Cura dei Disturbi del Sonno, di Roma. Qualunque sia la nostra età, abbiamo una lunga serie di ragioni per manifestare un disturbo del sonno durante le festività natalizie con tutta una serie di riflessi sulla nostra salute, ma anche sulla sicurezza per chi si mette alla guida con un accentuato aumento del rischio dicolpi di sonno al volante , ha detto -Peverini. Senza dire, ha proseguito, "i casi alimentati dalla frenesia per i regali, dalla preoccupazione di cucinare in tempo, dal pensiero di vedere tutti i parenti insieme fino alle spese: tutti elementi in grado di tenerci svegli più del necessario".(Segue) Red/Nav

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech