domenica 11 dicembre | 09:50
pubblicato il 22/nov/2011 15:30

Le 25 peggiori password del 2011: da "123456" a "superman"

La ricerca di Splashdata sulle tracce degli hacker

Le 25 peggiori password del 2011: da "123456" a "superman"

Nell'era dell'e-banking, dei social network, dei servizi cloud e di tutte le attività online che scatenano i dibattiti più accesi sulla privacy, la password più usata dagli utenti per proteggere i propri dati sul web è la parola "password". Ed è anche la più rubata secondo quanto dimostra la ricerca di "Splashdata", compagnia che ovviamente offre servizi di sicurezza online. Dall'analisi di milioni di parole d'accesso rubate e pubblicate online da hacker si ricava che "password" è al primo posto della classifica delle peggiori chiavi del 2011, al secondo c'è un altro intramontabile: 123456, anche se c'è chi si spinge a contare fino a 8 a seconda dei casi. Seguono le prime sei lettere della tastiera "qwerty" e poi "abc123". Non potevano mancare "letmein", lasciami entrare e "iloveyou". Scorrendo l'elenco delle password più rubate si scopre "monkey" al sesto posto, "baseball" che batte "football" solo al 25esimo, e "superman", i cui superpoteri non servono a proteggere i dati.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina