lunedì 23 gennaio | 18:42
pubblicato il 06/feb/2013 12:00

Lazio/Sanità, Zingaretti:Trasparenza, merito e presìdi più vicini

"Così volteremo pagina, non ne possiamo più di tagli e ticket"

Lazio/Sanità, Zingaretti:Trasparenza, merito e presìdi più vicini

Roma, 6 feb. (askanews) - Trasparenza e lotta agli sprechi; nuovi dirigenti investendo sul merito; presìdi sanitari diversi più vicini al cittadino. Sono le "tre cose molto semplici" che secondo il candidato del Pd alla Regione Lazio, Nicola Zingaretti, è necessario fare per far "voltare pagina" alla sanità regionale. Intervistato dall'agenzia TMNews, Zingaretti spiega che bisogna "costruire un nuovo modello di sanità del Lazio, cioè immaginare nel piano sanitario regionale un nuovo modo di fare sanità. Si comincia dalla trasparenza, dalla pulizia e dalla lotta agli sprechi e alle truffe. Bisogna rimettere al centro gli appalti regionali e non lo spezzettamento Asl per Asl, che rende le cose opache e poco controllate". "Poi - continua Zingaretti - bisogna investire sul merito, essere più seri su questo: non c'è bisogno dei fedeli nei posti di comando, bisogna chiamare i migliori d'Italia, perchè la riforma della salute è anche una questione di responsabilità di chi dirige i processi. Voglio chiamare enti terze dalla politica a selezionare i curricula: poi sceglirò i migliori, senza chiedere che tessera hanno in tasca perchè o facciamo così o ci prendiamo in giro". "Terzo, con questo nuovo clima costruire un nuovo modello di difesa della salute che oltre all'ospedale costruisce nei territori dei presidi sanitari diversi. Il problema dei pronto soccorso - ha spiegato ancora Zingaretti a TMNews - è che spesso sono l'unica struttura che esiste e quindi la situazione diventa asfissiante. Dobbiamo costruire dei presìdi per la salute più vicini al cittadino, che possono fare il 70% di quello che fanno i pronto soccorso ma spendendo di meno. Le cose si possono fare, ma bisogna farle con uno spirito diverso, uscire dall'idea che le uniche cose da fare sono i tagli e i ticket, non se ne può più". La videointervista integrale a Nicola Zingaretti sarà disponibile sul sito www.tmnews.it.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Gioco azzardo
Nomisma: 1,2 mln di studenti tenta la fortuna col gioco d'azzardo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4