mercoledì 18 gennaio | 07:17
pubblicato il 24/feb/2014 17:18

Lazio: Zingaretti, con centrale acquisti in 6 mesi risparmi per 14 mln

Lazio: Zingaretti, con centrale acquisti in 6 mesi risparmi per 14 mln

(ASCA) - Roma 24 feb 2014 - ''Da giugno a dicembre dello scorso anno, nel corso del primo semestre di attivita' della Centrale Acquisti, la Regione Lazio e' riuscita a risparmiare oltre 14 milioni di euro. Mettendo in campo iniziative utili a ottimizzare la spesa per beni e servizi, abbiamo dimostrato da subito che e' possibile, con serieta' e lungimiranza, ottenere risparmi sostanziosi che possono essere reinvestiti in attivita' piu' utili alla comunita'. Un altro obiettivo raggiunto, che rappresenta un passo importante nel percorso intrapreso per rendere la Regione Lazio un ente virtuoso, in cui spese ed investimenti siano effettuati per tornare a volare alto''. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Nello specifico i risparmi ottenuti sono stati effettuati grazie a una serie di operazioni che hanno comportato la rinegoziazione dei seguenti rapporti contrattuali: revisione dei rapporti e della convezione tra la Regione Lazio e il Corpo Forestale; revisione dei contratti di servizio in corso con i Centri di Formazione provinciale; rimodulazione del contratto di servizio tra Regione Lazio e Lazio service; rinegoziazione del contratto di affitto della sede di Lazio service di via del Serafico. L'importo dei risparmi relativo a queste operazioni ammonta a circa 11,4 milioni di euro cui vanno sommati ulteriori 3,2 milioni di euro grazie ad alcune specifiche iniziative: l'acquisto una tantum dei servizi di derattizzazione per le sedi regionali di Via Capitan Bavastro, via Cristoforo Colombo e via del Pescaccio, la rimodulazione del contratto esistente per la raccolta e selezione dello smaltimento dei rifiuti e dei contratti di vigilanza armata in tutte le sedi regionali. La Regione Lazio ha inoltre aderito mediante una convenzione con Consip al noleggio delle autovetture della giunta, ha effettuato una nuova gara per l'acquisto del materiale di cancelleria.

Infine e' stato rimodulato il contratto esistente per l'accesso alle banche dati delle leggi d'Italia e si e' provveduto all'acquisto una tantum del servizio di facchinaggio per la sede dell'Ardis''. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa