venerdì 24 febbraio | 04:33
pubblicato il 02/ott/2013 18:24

Lazio: Regione su Umberto I, o riassunzione lavoratori o revoca appalto

(ASCA) - Roma, 2 ott - ''In relazione alla vertenza che vede contrapposti i lavoratori e l'azienda Innova, vincitrice dell'appalto per i servizi di ristorazione al Policlinico Umberto I, la Regione prende posizione paventando la revoca dell'appalto per inadempienza contrattuale se non saranno riassunti tutti i lavoratori. Nella lettera inviata ieri sera ai vertici della societa', gli uffici regionali hanno precisato che, in base all'offerta tecnica presentata in sede di gara, il personale per il servizio e' di 116 unita', per complessive 2900 ore circa. Il volume orario offerto in sede di gara consente agevolmente il reimpiego di tutte le unita' attualmente operanti. Polemiche e contrapposizioni con i lavoratori appaiono dunque viziate dall'ombra della pretestuosita', poiche' c'e' spazio per riassumere tutti i lavoratori. Il contratto va dunque rispettato, diversamente la Regione Lazio procedera' a revocare l'aggiudicazione dell'appalto per inadempienza contrattuale''. Lo dichiara in una nota la Regione Lazio. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech