venerdì 20 gennaio | 19:00
pubblicato il 07/gen/2014 17:14

Lazio: Regione su rapporto Uil, con Zingaretti tagliati 25 mln euro

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''L'indagine dell'Eures presentata oggi dalla Uil di Roma e del Lazio riguarda il triennio 2011-2013. L'amministrazione Zingaretti si e' insediata a marzo del 2013 e ha subito aggredito con decisione la questione dei costi della politica. Questo tema e' stato infatti il primo punto su cui la nuova amministrazione ha concentrato i propri sforzi. Corrisponde a circa 25mln di euro il taglio sui costi della politica effettuato finora dalla Giunta Zingaretti: le spese per il Consiglio sono passate nell'ultimo anno da 85 mln di euro a 59,7mln. Un taglio netto che porta il Lazio a un livello di spesa pro capite inferiore alla media nazionale''. Lo afferma in una nota la Regione Lazio sottolineando che ''oggi il Lazio non ha piu' la palma della Regione piu' sprecona d'Italia.

Cio' e' stato possibile grazie a una delle leggi di spending review piu' rigorose a livello nazionale, che ha operato una forte riduzione su ogni voce di spesa e che non permette alcuna possibilita' di compensi ulteriori, impedendo ogni forma di elusione dei parametri fissati per le spese di consiglieri, gruppi e Giunta. Il piano approvato con la legge 4 dal Consiglio lo scorso giugno riduce di ben 87 milioni l'anno i costi di gestione della macchina amministrativa e consente una riduzione di 19 milioni di euro l'anno solo per il trattamento economico dei gruppi consigliari e dei consiglieri, degli assessori, dei presidenti Giunta e Consiglio. Un taglio a cui bisogna aggiungere quello operato nell'ultima Legge di stabilita', approvata questo dicembre, che riduce di ulteriori 6 milioni di euro le spese del Consiglio. La riduzione delle spese - continua la nota - sta riguardando l'intera macchina amministrativa, inclusa la galassia delle societa' partecipate e dei consigli d'amministrazione: finora sono 7 le societa' che sono state eliminate, 75 le poltrone nei Cda. L'amministrazione regionale continuera' sulla strada della razionalizzazione e della riduzione di tutti gli sprechi, un obiettivo fondamentale per la stessa credibilita' dell'istituzione regionale''.

bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4