domenica 04 dicembre | 05:36
pubblicato il 21/ott/2013 21:06

Lazio: presentato Piano regionale triennale sulle tossicodipendenze

(ASCA) - Roma, 21 ott - L'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Istituzione di Roma Capitale, informa che e' stato presentato, all'Assessorato Politiche Sociali della Regione Lazio, il Piano Triennale Regionale sulle Tossicodipendenze per le annualita' 2014-2016, con una richiesta di contributo pari a Euro 7.550.000.

Le proposte mirano a dare uno spazio adeguato alle attivita' di prevenzione e, segnatamente, agli interventi nelle Scuole Primarie e nelle Scuole Secondarie di Primo Grado, completando la gamma degli interventi di prevenzione e promozione di stili di vita sani nelle scuole, gia' introdotti con i progetti e i servizi rivolti alle Scuole Secondarie di Secondo Grado. Ulteriore punto di rilievo e' la progettazione riguardante le attivita' di formazione e supporto ai genitori, ai docenti e agli operatori impiegati nei cicli scolastici interessati. Inoltre, il piano prevede anche interventi, in aggiunta a quelli gia' attivati sul territorio di Roma Capitale, per la disintossicazione, il recupero e il reinserimento socio-lavorativo di minori e giovani adulti a rischio penale, con problemi di tossicodipendenza, oltre che ai poliassuntori anche in doppia diagnosi.

Queste misure proseguono l'attuazione degli indirizzi contenuti nel Piano Programma adottato dall'Assemblea Capitolina, nel 2009, coerentemente con le linee guida del Piano di Azione Nazionale (PAN) sulle Droghe e del Piano di Azione dell'UE in materia di lotta contro la droga. Inoltre la rimodulazione dei Servizi erogati dall'Agenzia risulta essere coerente anche con le azioni proposte nella ''Strategia dell'Unione Europea in materia di droga (2013-2020)'', finalizzate alla riduzione dell'offerta e della domanda di droga tramite una serie di interventi integrati di prevenzione; di individuazione precoce dei comportamenti a rischio e di intervento tempestivo; di riduzione del rischio e del danno; di trattamento, riabilitazione e reinserimento socio-lavorativo finalizzato al recupero della persona Il nuovo approccio introdotto dall'Agenzia ha portato, sul territorio di Roma Capitale, un calo delle morti per droga del 56,8% e rendendo Roma la Citta' Italiana piu' virtuosa in tal senso, una riduzione dell'utenza tossicodipendente attiva del 13,9% ed un aumento dei servizi erogati sul territorio del 26,7%.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari