martedì 28 febbraio | 16:25
pubblicato il 21/ott/2013 21:06

Lazio: presentato Piano regionale triennale sulle tossicodipendenze

(ASCA) - Roma, 21 ott - L'Agenzia Capitolina sulle Tossicodipendenze, Istituzione di Roma Capitale, informa che e' stato presentato, all'Assessorato Politiche Sociali della Regione Lazio, il Piano Triennale Regionale sulle Tossicodipendenze per le annualita' 2014-2016, con una richiesta di contributo pari a Euro 7.550.000.

Le proposte mirano a dare uno spazio adeguato alle attivita' di prevenzione e, segnatamente, agli interventi nelle Scuole Primarie e nelle Scuole Secondarie di Primo Grado, completando la gamma degli interventi di prevenzione e promozione di stili di vita sani nelle scuole, gia' introdotti con i progetti e i servizi rivolti alle Scuole Secondarie di Secondo Grado. Ulteriore punto di rilievo e' la progettazione riguardante le attivita' di formazione e supporto ai genitori, ai docenti e agli operatori impiegati nei cicli scolastici interessati. Inoltre, il piano prevede anche interventi, in aggiunta a quelli gia' attivati sul territorio di Roma Capitale, per la disintossicazione, il recupero e il reinserimento socio-lavorativo di minori e giovani adulti a rischio penale, con problemi di tossicodipendenza, oltre che ai poliassuntori anche in doppia diagnosi.

Queste misure proseguono l'attuazione degli indirizzi contenuti nel Piano Programma adottato dall'Assemblea Capitolina, nel 2009, coerentemente con le linee guida del Piano di Azione Nazionale (PAN) sulle Droghe e del Piano di Azione dell'UE in materia di lotta contro la droga. Inoltre la rimodulazione dei Servizi erogati dall'Agenzia risulta essere coerente anche con le azioni proposte nella ''Strategia dell'Unione Europea in materia di droga (2013-2020)'', finalizzate alla riduzione dell'offerta e della domanda di droga tramite una serie di interventi integrati di prevenzione; di individuazione precoce dei comportamenti a rischio e di intervento tempestivo; di riduzione del rischio e del danno; di trattamento, riabilitazione e reinserimento socio-lavorativo finalizzato al recupero della persona Il nuovo approccio introdotto dall'Agenzia ha portato, sul territorio di Roma Capitale, un calo delle morti per droga del 56,8% e rendendo Roma la Citta' Italiana piu' virtuosa in tal senso, una riduzione dell'utenza tossicodipendente attiva del 13,9% ed un aumento dei servizi erogati sul territorio del 26,7%.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech