giovedì 19 gennaio | 10:27
pubblicato il 07/gen/2014 13:47

Lazio: padre bambini Monte Livata, stanno bene

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''I bambini vi salutano, stanno bene, uno sta a scuola. L'hanno vissuta come possono viverla, sono due piccoli eroi, dai loro racconti si sono fatti forza, hanno preso dei sentieri durante la notte da soli per trovare la strada, la sopravvivenza. Sono caduti, si sono fatti male.

Si sono abbracciati''. Parole di Emanuele Tornaboni, il padre dei bambini che il 31 dicembre insieme alla mamma hanno vissuto la disavventura di perdersi in un bosco a Monte Livata. ''Si facevano coraggio l'uno con l'altro, si dicevano che sarebbe arrivato qualcuno, vedevano gli elicotteri quindi si rendevano conto che li stavano cercando. Pero' la cosa che ho capito e' che loro due non hanno perso il controllo, non hanno pianto, non si sono disperati. Avevano perso energie, non mangiavano da 24 ore, stavano a 1300, 1400 metri e la temperatura era sotto zero. E' un ringraziamento a tutti, e' un momento bello, dobbiamo gioire''. Bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina