venerdì 09 dicembre | 22:52
pubblicato il 07/gen/2014 13:47

Lazio: padre bambini Monte Livata, stanno bene

(ASCA) - Roma, 7 gen 2014 - ''I bambini vi salutano, stanno bene, uno sta a scuola. L'hanno vissuta come possono viverla, sono due piccoli eroi, dai loro racconti si sono fatti forza, hanno preso dei sentieri durante la notte da soli per trovare la strada, la sopravvivenza. Sono caduti, si sono fatti male.

Si sono abbracciati''. Parole di Emanuele Tornaboni, il padre dei bambini che il 31 dicembre insieme alla mamma hanno vissuto la disavventura di perdersi in un bosco a Monte Livata. ''Si facevano coraggio l'uno con l'altro, si dicevano che sarebbe arrivato qualcuno, vedevano gli elicotteri quindi si rendevano conto che li stavano cercando. Pero' la cosa che ho capito e' che loro due non hanno perso il controllo, non hanno pianto, non si sono disperati. Avevano perso energie, non mangiavano da 24 ore, stavano a 1300, 1400 metri e la temperatura era sotto zero. E' un ringraziamento a tutti, e' un momento bello, dobbiamo gioire''. Bet/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina