lunedì 05 dicembre | 01:35
pubblicato il 11/nov/2013 10:57

Lazio: Consiglio di Stato conferma Suppa ad Asl Frosinone

(ASCA) - Roma, 11 nov - Con l'ordinanza n. 4382/2013 del 7 novembre, il Consiglio di Stato ha annullato la sentenza del Tar che riconosceva valide la ragioni dell'attuale direttore sanitario dell'Azienda contro la nomina di Vincenzo Suppa a Commissario della Asl. Lo comunica la Regione Lazio spiegando che secondo il Consiglio di Stato, massimo organo di giustizia amministrativa, non appaiono sussistere i presupposti per l'invocato articolo 7 della L. n. 241/1990 alla base del ricorso, e che il contenzioso, invece, evidenzia apprezzabili profili di merito avuto riguardo all'interesse pubblico. Con queste motivazioni i magistrati del Consiglio hanno accolto il ricorso presentato dalla Regione Lazio e sospeso l'esecutivita' della sentenza del TAR che annullava la nomina del Generale Suppa a soggetto attuatore. bet/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari