mercoledì 22 febbraio | 03:25
pubblicato il 26/apr/2013 14:23

Lazio: alla Pisana 1200 emendamenti su pacchetto finanza

(ASCA) - Roma, 26 apr - Conto alla rovescia per la discussione del bilancio in Consiglio Regionale del Lazio.

Sono circa 1200 gli emendamenti che saranno presentati nel corso della sessione del Consiglio regionale del Lazio dedicata al bilancio e alla finanziaria. Stando quanto si e' appreso, circa 900 di questi emendamenti sarebbero a firma Pdl. Ci sarebbero inoltre una ventina di emendamenti presentati dal M5s, relativi ad alcuni capitoli di spesa.

All'ordine del giorno della seduta di oggi alla Pisana, che e' stata convocata per le 14, ci sono la proposta di legge 8/2013 (Finanziaria 2013), la 6/2013 (Bilancio di previsione del Consiglio regionale 2013) e la proposta di legge 10/2013 (Bilancio di previsione 2013 e pluriennale 2013-15). Secondo quando si apprende, oggi la seduta dovrebbe durare fino alle 20, per essere riaggiornata a domattina. Il bilancio, pena l'esercizio provvisorio, deve essere approvato entro il 30 di aprile. bet/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia