domenica 04 dicembre | 13:14
pubblicato il 14/nov/2014 16:11

Lavoro, tensione a Genova: migliaia in piazza, traffico in tilt

Sei diversi cortei hanno attraversato le strade della città

Lavoro, tensione a Genova: migliaia in piazza, traffico in tilt

Genova, (askanews) - Per protestare contro il Jobs act e i tagli previsti dalla Legge di stabilità migliaia di lavoratori, studenti e precari sono scesi in piazza anche a Genova in occasione dello sciopero generale provinciale indetto dalla Cgil e dello sciopero sociale promosso da sindacati di base, associazioni studentesche e centri sociali.

Sei diversi cortei hanno attraversato le strade del centro e del ponente cittadino, mandando letteralmente in tilt il traffico in tutto il capoluogo.

Momenti di tensione si sono registrati in via Maragliano quando centinaia di studenti, No Tav, militanti dei centri sociali e del movimento per la casa si sono avvicinati alla nuova sede del Pd difesa da un ingente schieramento di poliziotti e finanzieri in assetto antisommossa.

I manifestanti hanno srotolato un lungo striscione con scritto "Pd precarietà e devastazione" e acceso numerosi fumogeni. In piazza anche lavoratori di Amt, l'azienda che gestisce il trasporto pubblico nel capoluogo ligure, ma anche quelli di Fincantieri, Ilva, Selex, Piaggio Aero e di altre aziende del ponente cittadino.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari