martedì 17 gennaio | 12:10
pubblicato il 25/feb/2014 10:13

Lavoro: Coldiretti, 51% giovani pronti a emigrare

Lavoro: Coldiretti, 51% giovani pronti a emigrare

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - Nel Paese piu' bello del mondo la maggioranza dei giovani (51 per cento) nel 2014 e' pronta ad espatriare per motivi di lavoro mentre il 64 per cento e' disponibile a cambiare citta'. E' quanto emerge - riferisce una nota - dalla prima analisi Coldiretti/Ixe' su ''Crisi: i giovani italiani e il lavoro nel 2014'', presentata all'Assemblea elettiva di Giovani Impresa Coldiretti dalla quale si evidenzia che la maggioranza assoluta dei giovani italiani, che sono stati chiamati choosy, bamboccioni o privi di ambizioni, ha in realta' la valigia in mano.

Il motivo principale che spinge i giovani ad emigrare - sottolinea l'organizzazione di categoria - e' il fatto che il 19 per cento consideri l'Italia un Paese fermo in cui non si prendono mai decisioni, una percentuale del 18 per cento punti il dito sulle tasse e il 17 per cento chiami in causa la mancanza di lavoro a pari merito con la mancanza di meritocrazia. C'e', tuttavia, una minoranza del 27 per cento di giovani che - prosegue Coldiretti - pensa ancora che l'Italia possa offrire un futuro per il valore del Made in Italy (23 per cento) che si classifica alla pari con le competenze e la creativita' (23 per cento) e le risorse ambientali e culturali (23 per cento).

''In un Paese vecchio come l'Italia la prospettiva di abbandono evocata dalla maggioranza dei giovani italiani e' una perdita di risorse insopportabile se si vuole tornare a crescere'', ha affermato il presidente Coldiretti, Roberto Moncalvo, nel sottolineare che ''negli ultimi cinque anni in Italia sono aumentati percentualmente, tra gli occupati, gli over 55 mentre sono calati i lavoratori piu' giovani a differenza di quanto e' avvenuto in tutti gli altri Paesi industrializzati secondo il rapporto 'Global Employment Trends 2014'''.

com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate