domenica 04 dicembre | 01:07
pubblicato il 13/mag/2013 18:01

Lavoro: Cei, superare il Pil con benessere interno lordo

(ASCA) - Roma, 13 mag - ''In tutto il mondo, ormai, il problema e' quello di superare il concetto di Pil (prodotto interno lordo) con quello di Bil (benessere interno lordo)''.

E' quanto emerge dal nuovo ''rapporto-proposta'' curato dal Comitato per il progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana: 'Per il lavoro. Rapporto-proposta sulla situazione italiana' (Laterza, 2013).

''Pensare che il solo aumento di produttivita' in senso quantitativo - si legge nelle conclusioni del rapporto - possa risolvere il problema dei salari e dello scarso potere d'acquisto delle famiglie rientra ancora nella vecchia logica di una societa' industriale che sta scomparendo all'orizzonte''. La produttivita', sottolinea il rapporto Cei, ''deve essere il risultato di un altro modo di lavorare, piu' attento alle ricompense intrinseche del lavoro e alla possibilita' di scambiare parte del compenso monetario con servizi di qualita' sociale per i bisogni delle persone, delle famiglie, delle comunita'''. dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari