venerdì 09 dicembre | 05:35
pubblicato il 13/mag/2013 18:01

Lavoro: Cei, disoccupazione e' un dramma esistenziale

(ASCA) - Roma, 13 mag - La disoccupazione e' ''un dramma esistenziale, perche' il lavoro non e' solo fatica da assumere per il sostentamento di se' e dei propri cari, ma speranza di compimento personale nella creazione e nella trasformazione della realta'''. E' quanto emerge dal nuovo ''rapporto-proposta'' curato dal Comitato per il progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana: 'Per il lavoro.

Rapporto-proposta sulla situazione italiana' (Laterza, 2013).

''Abbiamo cercato di mettere in guardia - si legge nel rapporto Cei - sia da una disoccupazione vissuta passivamente, sia da una disoccupazione che si ritiene possa essere compensata da semplici politiche di sussidio monetario. Queste ultime sono un necessario strumento temporaneo, ma non sono un rimedio sufficiente (il puro reddito non conferisce senso e significato)''. Come diceva il cardinal Bagnasco, prosegue il rapporto, occorre ''ritornare a crescere anche per poter sostenere chi si trova in difficolta'''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni