lunedì 27 febbraio | 05:59
pubblicato il 13/mag/2013 18:01

Lavoro: Cei, disoccupazione e' un dramma esistenziale

(ASCA) - Roma, 13 mag - La disoccupazione e' ''un dramma esistenziale, perche' il lavoro non e' solo fatica da assumere per il sostentamento di se' e dei propri cari, ma speranza di compimento personale nella creazione e nella trasformazione della realta'''. E' quanto emerge dal nuovo ''rapporto-proposta'' curato dal Comitato per il progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana: 'Per il lavoro.

Rapporto-proposta sulla situazione italiana' (Laterza, 2013).

''Abbiamo cercato di mettere in guardia - si legge nel rapporto Cei - sia da una disoccupazione vissuta passivamente, sia da una disoccupazione che si ritiene possa essere compensata da semplici politiche di sussidio monetario. Queste ultime sono un necessario strumento temporaneo, ma non sono un rimedio sufficiente (il puro reddito non conferisce senso e significato)''. Come diceva il cardinal Bagnasco, prosegue il rapporto, occorre ''ritornare a crescere anche per poter sostenere chi si trova in difficolta'''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech