martedì 06 dicembre | 09:54
pubblicato il 13/mag/2013 18:00

Lavoro: Cei, ai giovani non servono lacrime commiserazione degli adulti

(ASCA) - Roma, 13 mag - I giovani non hanno bisogno delle ''lacrime di commiserazione che di questi tempi vengono versate loro addosso da quegli stessi adulti che sono spesso i principali responsabili del loro malessere''. E' quanto emerge dal nuovo ''rapporto-proposta'' curato dal Comitato per il progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana: 'Per il lavoro. Rapporto-proposta sulla situazione italiana' (Laterza, 2013).

Un'attenzione specifica, rileva la Cei, ''dovrebbe essere dedicata ad alcuni fenomeni solo apparentemente paradossali, che riguardano la grande disoccupazione giovanile, accentuata dalla crisi tuttora in atto nel nostro paese, e il cosiddetto inverno demografico, che appare come una delle cause non secondarie della crisi stessa. Come e' possibile che la nostra societa' soffra per via di un eccessivo invecchiamento della popolazione e che contemporaneamente al suo interno i giovani vengono a trovarsi per lo piu' emarginati''? Evidentemente su questo punto convergono e si intrecciano questioni che riguardano il sistema produttivo, quello di welfare, il mercato del lavoro, le relazioni sindacali, il rapporto tra scuola e lavoro, ma anche, lo ribadiamo, l'assetto istituzionale e culturale del paese''. Per i vescovi italiani ''ci vorrebbe una scossa di fiducia e di responsabilita'. Fiducia nel futuro, prima di tutto (che cosa sono i figli se non il segno piu' tangibile di questa fiducia''?).

Poi, forse, una maggiore disponibilita' al rischio, a mettersi (e a ri-mettersi) in gioco, a impegnarsi per se' e per gli altri. In ogni caso e' di questo che avrebbero bisogno i nostri giovani''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari