martedì 06 dicembre | 15:22
pubblicato il 24/mar/2014 17:30

Lavoro: card. Bagnasco, basta con le contrapposizioni superate

Lavoro: card. Bagnasco, basta con le contrapposizioni superate

(ASCA) - Roma, 24 mar 2014 - In Italia occorre ''ripensare e rimodulare la concezione del lavoro'' partendo dal superamento del ''vecchio schema di dura contrapposizione'' che risulta ormai ''superato e rischia di danneggiare i piu' deboli''. E' quanto chiede il presidente della Conferenza episcopale italian, card. Angelo Bagnasco nella sua prolusione che ha aperto nel pomeriggio a Roma i lavori del Consiglio episcopale permanente. Secondo Bagnasco ''e' necessario promuovere sempre piu' una mentalita' partecipativa e collaborativa dentro ai luoghi di lavoro, una visione per cui i diversi ruoli sono distinti ma non separati, perche' tenuti insieme da un comune senso di appartenenza e di responsabilita' verso il proprio lavoro, la famiglia, l'azienda, la societa' e il Paese''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni