martedì 24 gennaio | 12:33
pubblicato il 01/feb/2014 12:00

Lavorava a rimozione Concordia: muore sub incastrato tra lamiere

Incidente al Giglio durante operazioni preliminari a dritta

Lavorava a rimozione Concordia: muore sub incastrato tra lamiere

Firenze, 1 feb. (askanews) - Un sub impegnato nei lavori per la rimozione della Costa Concordia è morto, incastrato tra le lamiere del relitto, questo pomeriggio. Si tratta di un sommozzatore spagnolo di 30 anni. L'immersione rientrava nelle operazioni preliminari all'installazione dei cassoni sul lato di dritta della nave, per poter essere trainata via dall'isola del Giglio, dove naufragò il 13 gennaio 2012. Il subacqueo e' stato immediatamente soccorso dallo staff medico e paramedico del cantiere e successivamente dal personale del 118, ma è morto ancora prima che arrivasse l'elicottero per il trasporto in ospedale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4