mercoledì 22 febbraio | 17:10
pubblicato il 01/feb/2014 12:00

Lavorava a rimozione Concordia: muore sub incastrato tra lamiere

Incidente al Giglio durante operazioni preliminari a dritta

Lavorava a rimozione Concordia: muore sub incastrato tra lamiere

Firenze, 1 feb. (askanews) - Un sub impegnato nei lavori per la rimozione della Costa Concordia è morto, incastrato tra le lamiere del relitto, questo pomeriggio. Si tratta di un sommozzatore spagnolo di 30 anni. L'immersione rientrava nelle operazioni preliminari all'installazione dei cassoni sul lato di dritta della nave, per poter essere trainata via dall'isola del Giglio, dove naufragò il 13 gennaio 2012. Il subacqueo e' stato immediatamente soccorso dallo staff medico e paramedico del cantiere e successivamente dal personale del 118, ma è morto ancora prima che arrivasse l'elicottero per il trasporto in ospedale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe