martedì 21 febbraio | 15:53
pubblicato il 16/apr/2012 09:49

Lavitola/ Corruzione internazionale,nuova accusa per ex direttore

Da Napoli una dozzina indagati. In corso notifiche provvedimenti

Lavitola/ Corruzione internazionale,nuova accusa per ex direttore

Napoli, 16 apr. (askanews) - Una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata notificata a Valter Lavitola, l'ex direttore de L'Avanti, al suo sbarco in Italia all'aeroporto di Fiumicino. Il provvedimento, firmato dal gip del tribunale di Napoli su richiesta del pool di pm della sezione Reati contro la pubblica amministrazione della procura partenopea, riguarda il reato di corruzione internazione e, stando a quanto si è appreso, fa riferimento all'ipotesi di presunte tangenti a politici panamensi per la costruzione di carceri. Lavitola sarebbe coinvolto nell'inchiesta per aver fatto da intermediario per conto di un consorzio che intendeva aggiudicarsi l'appalto, ma nei fatti non vi riuscì. Le accuse si riferiscono a un periodo recente, contestate sino allo scorso autunno. L'indagine coinvolge divsi indagati, e in queste ore la polizia giudiziaria sta notificando i provvedimenti cautelari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia