mercoledì 07 dicembre | 22:12
pubblicato il 07/feb/2012 15:53

Laureati e lavoro: in 60mila da Sud a Nord per un'occupazione

I dati parlano di un Paese in movimento, anche all'estero

Laureati e lavoro: in 60mila da Sud a Nord per un'occupazione

Milano, (askanews) - Gli italiani vogliono il posto fisso, nella stessa città e magari accanto a mamma e papà. La frase del ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, ha scatenato una bufera, l'ennesima contro le uscite su giovani e lavoro del governo Monti, dal posto fisso monotono ai laureati 28enni sfigati. Il ministro dopo poco ha ammesso di aver usato una frase infelice ma in realtà a rispondere al luogo comune dei giovani italiani pigri e mammoni ci pensano i dati. Secondo le analisi di Svimez, associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno, nel 2010 oltre 250 mila persone si sono trasferite dal Sud al nord, 60mila i laureati che lo hanno fatto per motivi di lavoro. Oltre 1.200 ragazzi invece hanno lasciato l'Italia e sono andati all'estero in cerca di un'occupazione. I numeri dunque sembrano parlare di un Paese molto più in movimento di quanto appaia, anche se negli ultimi mesi c'è una diminuzione degli spostamenti, soprattutto per colpa della crisi.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni