venerdì 09 dicembre | 01:47
pubblicato il 21/dic/2013 12:30

Latina: Questura, fermato killer. Arma delitti non ancora ritrovata

(ASCA) - Roma, 21 dic - ''E' stato fermato il killer, catturato nella campagna vicino Latina dalla Squadra mobile. Ora sta rientrando in Questura''. Lo annuncia a SkyTg24 il capo gabinetto della Questura di Latina, Manuela Iaione, spiegando che Roberto Zanier, ex guardia giurata, ''ha prima ucciso sua madre, intorno alle 4.30, durante il sonno; poi si e' recato nella villetta di loro proprieta''' dove ha aperto il fuoco contro una donna romena, Elena Tudora, suo figlio e il compagno di lei. ''L'uomo al momento si trova in stato di shock'', aggiunge Iaione, sottolineando che l'arma dei delitti non e' ancora stata ritrovata. ''Stiamo andando a cercarla'', afferma. Quanto al movente, ''ci sono sicuramente motivi economici dietro questo gesto'', ma ''sembra che lui fosse anche un po' depresso''. drc/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni