domenica 04 dicembre | 22:02
pubblicato il 23/gen/2011 17:16

Latina, bimba 10 mesi in coma per trauma cranico

Da chiarire alcuni 'segni', ascoltati familiari, nessun indagato

Latina, bimba 10 mesi in coma per trauma cranico

Roma, 23 gen. (askanews) - Una bambina di 10 mesi di San Felice Circeo, in provincia di Latina è in coma al Policlino Gemelli di Roma, per delle lesioni che hanno portato ad un trauma cranico: i carabinieri hanno ascoltato i familiari della bambina, perché "alcuni segni sul corpicino non convincono", ma al momento, sottolineano, non c'è nessun indagato e gli accertamenti sono in corso. Ieri la madre della bimba, che abita a San Felice Circeo, ha chiamato il 118 perchè la piccola stava male. I soccorritori hanno riscontrato "sul corpocino dei segni che facevano presumere violenza" e hanno avvisato i carabinieri, spiegano i militari che indagano. La bimba intanto sin dai primi accertamenti ospedale trasferita subiro al Gemelli. Sono stati sentiti dai carabinieri i familiari: la madre e il padre della bambina, che sono separati ma che tenevano entrambi la bimba, e l'attuale compagno della donna: "le indagini al momento sono condotte in ambito familiare, ci sono dei segni di lesioni che vanno chiariti", ma "gli accertamenti sono ancora in corso e al momento non c'è nessun indagato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari