giovedì 08 dicembre | 03:05
pubblicato il 21/set/2011 09:54

Latina, 7 discariche abusive e 4.000 quintali di rifiuti tossici

Le cave sono state scoperte e sequestrate dalla GdF

Latina, 7 discariche abusive e 4.000 quintali di rifiuti tossici

7 discariche abusive e circa 4.000 quintali di rifiuti speciali, pericolosi e tossici, come l'amianto, sono stati scoperti e posti sotto sequestro dalla Guardia di Finanza a Latina. Nel mirino delle Fiamme gialle una società, operante nel settore della compravendita di terreni nella provincia di Latina, che utilizzava alcuni fondi di proprietà della stessa per lo sversamento illecito di rifiuti speciali. Le aree sequestrate in alcuni casi riguardano terreni di proprietà dei comuni, della Regione Lazio o del Consorzio di Bonifica dell'Agro Pontino.I rilievi tecnici effettuati dall'ARPA Lazio hanno evidenziato il degrado di alcune di queste aree e la loro pericolosità per la salute pubblica. Tre persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni