venerdì 20 gennaio | 08:51
pubblicato il 10/ott/2013 12:00

Lampedusa, una settimana fa il naufragio: continuano le ricerche

Tragico recupero di madre e neonato. Letta, Barroso contestati

Lampedusa, una settimana fa il naufragio: continuano le ricerche

Palermo, 10 ott. (askanews) - Ad una settimana esatta dal tragico naufragio costato la vita ad oltre 300 immigrati, i sommozzatori torneranno ad immergersi anche oggi nel mare di Lampedusa alla ricerca di altri dispersi. Nei giorni scorsi, dal barcone inabissatosi ad una profondità di 47 metri, di fronte all'isola dei Conigli, sono stati recuperati 302 cadaveri successivamente sistemati nelle bare stipate all'interno dell'hangar. Secondo quanto raccontato dai superstiti della tragedia, 155 tra eritrei e somali, all'appello mancherebbero ancora una sessantina di persone. Tra i corpi riportati in superficie dai sommozzatori, ci sono anche quello di un donna che ha partorito durante la traversata e del suo bambino. Il neonato, infatti, era ancora legato alla madre dal cordone ombelicale. Ieri, intanto, il presidente del Consiglio Enrico Letta, insieme al ministro dell'Interno Angelino Alfano, il presidente della Commissione Europea Manuel Barroso ed il commissario europeo per gli Affari interni Cecilia Malmstrom, sono stati sull'isola per esprimere il cordoglio delle istituzioni nazionali ed internazionali. Al loro arrivo a Lampedusa, i quattro sono stati contestati da decine di cittadini esasperati da una situazione che, vista la continuità nel tempo, non può più essere definita emergenza, bensì strutturale. Letta, Alfano, Barroso e Malmstrom hanno reso omaggio alle vittime del naufragio raccogliendosi in silenzio alcuni minuti nell'hangar dell'aeroporto. Successivamente hanno visitato il centro d'accoglienza di Contrada Imbriacola. Prima di lasciar l'isola, il premier Letta ha annunciato la volontà del governo di rivedere la legge Bossi-Fini, discutendo la depenalizzazione della clandestinità, e la decisione di tributare alle vittime di Lampedusa gli onori dei funerali di Stato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale