domenica 11 dicembre | 00:01
pubblicato il 02/set/2011 16:04

Lampedusa, si intensificano i trasferimenti verso altri Cie

Via 57 tunisini, nelle prossime ore toccherà ad altre 60 persone

Lampedusa, si intensificano i trasferimenti verso altri Cie

Si intensificano i trasferimenti di migranti dall'isola di Lampedusa verso altre località italiane, per dare respiro al Centro di Contrada Imbriacola che è arrivato a ospitare oltre 900 persone in questi giorni. La scena si ripete quasi quotidianamente: gli extracomunitari vengono scortati e poi fatti salire sugli aerei, in mano tutto quello che sono riusciti a portare nella lunga traversata sui barconi dall'Africa all'Italia; in molti salgono sull'aereo portandosi dietro solo un sacchetto di plastica. Gli ultimi ad essere trasferiti sono stati 57 tunisini, divisi poi in diversi centri di identificazione ed espulsione italiani, tranne i minori che vengono mandati nei centri di accoglienza a loro dedicati. Nei prossimi giorni toccherà ad un'altra sessantina di persone lasciare l'isola siciliana.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina