domenica 26 febbraio | 23:41
pubblicato il 03/ott/2014 13:14

Lampedusa, presidente europarlamento Schulz contestato: Nazista!

Durante il dibattito per l'anniversario del naufragio

Lampedusa, presidente europarlamento Schulz contestato: Nazista!

Lampedusa, 3 ott. (askanews) - Il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz è stato contestato durante il suo intervento al dibattito organizzato a Lampedusa nel giorno dell'anniversario del naufragio in cui morirono 366 immigrati.

Un lampedusano, seduto in fondo alla sala dove è in corso il dibattito, al quale partecipano tra gli altri anche il presidente della Camera Laura Boldrini, e il ministro degli Esteri Federica Mogherini, e ha urlato "nazista" al presidente del Parlamento Europeo.

Il contestatore ha attaccato l'istituzione europea per le "politiche di chiusura" e il "disinteresse" verso il fenomeno migratorio che interessa la maggiore delle Pelagie.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech