lunedì 20 febbraio | 09:39
pubblicato il 14/mag/2011 13:11

Lampedusa, nuovi sbarchi di immigrati provenienti dal Nordafrica

Frattini: strumento criminale di pressione di Gheddafi

Lampedusa, nuovi sbarchi di immigrati provenienti dal Nordafrica

Milano, 14 mag. (askanews) - Non si ferma a Lampedusa l'ondata di sbarchi di immigrati provenienti dal Nordafrica. Altri due barconi sono arrivati sull'isola siciliana nella notte tra il 13 e il 14 maggio con a bordo più di 400 persone, che si vanno ad aggiungere alle altre 1.200 sbarcate nelle 24 ore precedenti. La Guardia Costiera e la Guardia di Finanza hanno monitorato il mare tutto il giorno per scortare fino al porto le imbarcazioni. In un caso è stato necessario intervenire tempestivamente per aiutare un peschereccio in avaria che stava cominciando ad imbarcare acqua: tutte le persone a bordo sono state salvate. La maggior parte degli immigrati è di origine subsaharina ma è partita dalla Libia. In molti tentato la strada del mare spesso spinti dallo stesso esercito di Gheddafi che secondo il ministro degli Esteri Franco Frattini usa gli immigrati come strumento di pressione.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia