domenica 19 febbraio | 20:55
pubblicato il 31/mar/2011 18:34

Lampedusa, la protesta degli immigrati al grido di "Libertà"

Chiedono di essere trasferiti, temono il rimpatrio

Lampedusa, la protesta degli immigrati al grido di "Libertà"

Via da Lampedusa, verso la libertà: lo chiedono a gran voce più di 300 immigrati riuniti sul molo di Lampedusa, di fronte alla tenda allestita dalla Croce Rossa per la prima accoglienza nell'isola. Ogni mattina, dicono, gli viene promesso che partiranno per la Sicilia o altre zone d'Italia, ma non succede. Nella protesta si mischiano il malcontento per le condizioni di vita, prima di tutto le carenze igieniche, e la paura di essere rimpatriati in Tunisia.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia