venerdì 09 dicembre | 20:31
pubblicato il 01/giu/2011 13:16

Lampedusa, la Gdf sequestra un lussuoso yatch di Ben Alì

Nell'ambito di una rogatoria internazionale contro ex presidente

Lampedusa, la Gdf sequestra un lussuoso yatch di Ben Alì

Non solo immigrati, ma anche beni di lusso dal Nordafrica. La guardia di finanza di Roma ha infatti sequestrato a Lampedusa uno yacht di quattordici metri in uso alla famiglia dell'ex presidente tunisino Ben Alì, che era ormeggiato nel porto dell'isola siciliana. Il sequestro scaturisce da una rogatoria internazionale in base alla quale l'autorità giudiziaria tunisina ha chiesto ai magistrati italiani di individuare e sequestrare i possedimenti dell'ex capo dello Stato nordafricano e dei suoi familiari, in quanto beni ritenuti di proprietà del popolo tunisino. L'imbarcazione, denominata Atlantique, ha un valore di circa un milione di euro.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina