lunedì 27 febbraio | 19:32
pubblicato il 13/feb/2011 18:01

Lampedusa, l'attesa degli immigrati nel campo sportivo

Sull'isola riaperto il Centro d'identificazione ed espulsione

Lampedusa, l'attesa degli immigrati nel campo sportivo

Con lo sguardo perso oltre la rete sperano in un futuro nuovo lasciandosi alle spalle il ricordo di quel barcone che li ha portati da una sponda all'altra del Mediterraneo. I migranti fuggiti dal nordafrica e sbarcati a Lampedusa attendono stipati nel campo sportivo dell'isola prima essere trasferiti nel centro d'accoglienza. Dopo l'appello del sindaco, Bernardino De Rubeis, infatti il commissario straordinario per l'emergenza immigrati, Giuseppe Caruso ha disposto la riapertura del centro di Lampedusa chiuso un anno fa che può ospitare un massimo di 850 persone.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech