domenica 22 gennaio | 16:16
pubblicato il 13/feb/2011 18:01

Lampedusa, l'attesa degli immigrati nel campo sportivo

Sull'isola riaperto il Centro d'identificazione ed espulsione

Lampedusa, l'attesa degli immigrati nel campo sportivo

Con lo sguardo perso oltre la rete sperano in un futuro nuovo lasciandosi alle spalle il ricordo di quel barcone che li ha portati da una sponda all'altra del Mediterraneo. I migranti fuggiti dal nordafrica e sbarcati a Lampedusa attendono stipati nel campo sportivo dell'isola prima essere trasferiti nel centro d'accoglienza. Dopo l'appello del sindaco, Bernardino De Rubeis, infatti il commissario straordinario per l'emergenza immigrati, Giuseppe Caruso ha disposto la riapertura del centro di Lampedusa chiuso un anno fa che può ospitare un massimo di 850 persone.

Gli articoli più letti
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Papa
Papa:no a Chiesa insapore in società dove anche verità è truccata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4