sabato 25 febbraio | 14:47
pubblicato il 22/giu/2011 18:13

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

In 6 anni dichiarati 9.000 euro di reddito ma era milionario

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

Ha dichiarato in sei anni 9.000 euro totali di redditi ma possedeva 70 fabbricati, 215 terreni, una cava per l'estrazione di inerti, 25 società, 30 automezzi e un hotel. Valore totale: 200 milioni di euro. Tutto è stato sequestrato in un'operazione congiunta dai carabinieri di Lamezia Terme, del Noe, del comando provinciale di Catanzaro. L'imprenditore coinvolto è Salvatore Mazzei di Lamezia Terme, pregiudicato con alle spalle due arresti e altri procedimenti penali aperti per reati ambientali. In questo caso però tutto nasce da un'indagine ordinaria, come spiega Salvatore Vitello procuratore della Repubblica di Lamezia Terme.I beni erano intestati per la maggior parte a familiari di Mazzei che negli anni si era man mano liberato degli immobili per cercare di evitare il sequestro.

Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech