lunedì 23 gennaio | 14:33
pubblicato il 22/giu/2011 18:13

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

In 6 anni dichiarati 9.000 euro di reddito ma era milionario

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

Ha dichiarato in sei anni 9.000 euro totali di redditi ma possedeva 70 fabbricati, 215 terreni, una cava per l'estrazione di inerti, 25 società, 30 automezzi e un hotel. Valore totale: 200 milioni di euro. Tutto è stato sequestrato in un'operazione congiunta dai carabinieri di Lamezia Terme, del Noe, del comando provinciale di Catanzaro. L'imprenditore coinvolto è Salvatore Mazzei di Lamezia Terme, pregiudicato con alle spalle due arresti e altri procedimenti penali aperti per reati ambientali. In questo caso però tutto nasce da un'indagine ordinaria, come spiega Salvatore Vitello procuratore della Repubblica di Lamezia Terme.I beni erano intestati per la maggior parte a familiari di Mazzei che negli anni si era man mano liberato degli immobili per cercare di evitare il sequestro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4