domenica 04 dicembre | 15:28
pubblicato il 22/giu/2011 18:13

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

In 6 anni dichiarati 9.000 euro di reddito ma era milionario

Lamezia Terme, sequestrati 200 mln a imprenditore pregiudicato

Ha dichiarato in sei anni 9.000 euro totali di redditi ma possedeva 70 fabbricati, 215 terreni, una cava per l'estrazione di inerti, 25 società, 30 automezzi e un hotel. Valore totale: 200 milioni di euro. Tutto è stato sequestrato in un'operazione congiunta dai carabinieri di Lamezia Terme, del Noe, del comando provinciale di Catanzaro. L'imprenditore coinvolto è Salvatore Mazzei di Lamezia Terme, pregiudicato con alle spalle due arresti e altri procedimenti penali aperti per reati ambientali. In questo caso però tutto nasce da un'indagine ordinaria, come spiega Salvatore Vitello procuratore della Repubblica di Lamezia Terme.I beni erano intestati per la maggior parte a familiari di Mazzei che negli anni si era man mano liberato degli immobili per cercare di evitare il sequestro.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari