martedì 06 dicembre | 04:48
pubblicato il 16/nov/2011 17:19

Lamezia Terme, prestiti usurai al 200%: 10 arresti

L'operazione partita dalla denuncia di una vittima

Lamezia Terme, prestiti usurai al 200%: 10 arresti

Praticavano prestiti con tassi usurai che arrivavano fino al 200% le dieci persone che sono state arrestate dagli agenti della Guardia di Finanza di Lamezia Terme nel corso di un operazione antiusura. Sono accusati a vario titolo di usura, tentata estorsione ed esercizio abusivo dell'attività finanziaria. Il procuratore della Repubblica Salvatore Vitello spiega la portata del fenomeno in Calabria.L'operazione è partita dalla denuncia di un familiare di un commerciante che si era allontanato dalla Calabria improvvisamente, abbandonando l'azienda senza informare nessuno per il timore di ritorsioni da parte delle persone nei cui confronti aveva contratto cospicui debiti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari