lunedì 27 febbraio | 03:49
pubblicato il 13/set/2013 12:39

Lamezia Terme: morto il terzo operaio ferito nell'esplosione

Lamezia Terme: morto il terzo operaio ferito nell'esplosione

(ASCA) - Lamezia Terme (Cz), 13 set - E' morto anche il terzo operaio rimasto ferito ieri, Enrico Amati, 47 anni, nell'esplosione di un silos in uno stabilimento industriale del lametino, che ha provocato la morte di due suoi colleghi. Era di Sinalunga (Siena), ed e' deceduto nell'ospedale di Catania, dove era stato ricoverato con ustioni sul 90% del corpo. Le condizioni di Amato erano apparse subito gravissime. Si ricorda che nell'esplosione sono morti anche Daniele Gasbarrone, di Latina, e Alessandro Panella, di Velletri, entrambi di 32 anni. red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech